Caricamento Eventi

« tutti gli eventi

  • Questo evento è passato.

Festa del Pellegrino (indulgenza plenaria)

Dettagli

Data:
7 luglio

Sabato 7 luglio 6 mila persone arriveranno al santuario per la 25° edizione della festa del pellegrino, ideata e organizzata dal passionista padre Domenico Lanci, che intende ricordare ogni anno l’arrivo di san Gabriele a Isola del Gran Sasso (Teramo), il 10 luglio 1859 e anche rievocare gli antichi pellegrinaggi a piedi al santuario, molto diffusi fino agli anni Cinquanta del secolo scorso.

I partecipanti, provenienti prevalentemente da Abruzzo, Molise, Lazio, Marche, Emilia Romagna, Puglia e Calabria, si raduneranno a Isola del Gran Sasso; da qui, alle 7.30, dopo il saluto del sindaco, i pellegrini partiranno in processione verso il santuario di san Gabriele dove ci sarà il rito di accoglienza. Molti pellegrini indosseranno vestiti tradizionali e porteranno con sé cesti colmi di doni per il santo.

Seguirà, alle 10.30, la solenne messa celebrata dall’australiano padre Joachim Rego, superiore generale dei passionisti. Nel pomeriggio i pellegrini, dopo un momento ricreativo folcloristico, renderanno omaggio al santo con preghiere, canti e testimonianze da parte di miracolati.

Nella giornata di sabato al santuario sarà presente anche una troupe di “Rete 4” per realizzare un servizio che andrà in onda nel prossimo settembre, durante il programma domenicale “I viaggi del cuore”.
Sabato 7 luglio 6 mila persone arriveranno al santuario per la 25° edizione della festa del pellegrino, ideata e organizzata dal passionista padre Domenico Lanci, che intende ricordare ogni anno l’arrivo di san Gabriele a Isola del Gran Sasso (Teramo), il 10 luglio 1859 e anche rievocare gli antichi pellegrinaggi a piedi al santuario, molto diffusi fino agli anni Cinquanta del secolo scorso.

I partecipanti, provenienti prevalentemente da Abruzzo, Molise, Lazio, Marche, Emilia Romagna, Puglia e Calabria, si raduneranno a Isola del Gran Sasso; da qui, alle 7.30, dopo il saluto del sindaco, i pellegrini partiranno in processione verso il santuario di san Gabriele dove ci sarà il rito di accoglienza. Molti pellegrini indosseranno vestiti tradizionali e porteranno con sé cesti colmi di doni per il santo.

Seguirà, alle 10.30, la solenne messa celebrata dall’australiano padre Joachim Rego, superiore generale dei passionisti. Nel pomeriggio i pellegrini, dopo un momento ricreativo folcloristico, renderanno omaggio al santo con preghiere, canti e testimonianze da parte di miracolati.

Nella giornata di sabato al santuario sarà presente anche una troupe di “Rete 4” per realizzare un servizio che andrà in onda nel prossimo settembre, durante il programma domenicale “I viaggi del cuore”.